Recuperare ciò che si è perduto

st_catherines… e così ogni impresa è un ripartire dal principio, un’incursione nel vago con strumenti logori che si deteriorano sempre più nella grande confusione di sentimenti imprecisi, indisciplinate squadre di emozioni. E quello che c’è da conquistare con la forza e la sottomissione è già stato scoperto, una volta o due, o molte altre volte, da uomini che non possiamo sperare di emulare; ma non c’è competizione, c’è soltanto la lotta per recuperare ciò che si è perduto e trovato e perduto, e ancora: e adesso in circostanze che non sembrano propizie. Ma forse non c’è guadagno né perdita. Per noi rimane solo il tentare. Il resto non ci riguarda.

T. S. Eliot,
East Coker, 1940 (trad. Massimo Scrignòli) 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...