Potenza altra

CLQui vi è un paradosso: i regimi in cui la figura del potere si disegna in relazione con una potenza altra non impediscono del tutto di cogliere il principio politico dell’ordine sociale. Essendo pienamente affermato il fondamento religioso del potere, esso appare come guardiano e garante della certezza che sostiene l’esperienza del mondo. Di contro la democrazia, in cui è abolita la figura dell’altro, in cui il potere è quasi messo a nudo e non si disfa della divisione da cui si genera, rimanendo così inafferrabile, questo regime non si lascia concepire nella sua forma politica. 

Claude Lefort

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...