Contro un nemico vinto

« Il più grave, mortale e frequente di tutti i peccati: proseguire la lotta contro un nemico vinto; lottare contro il nemico di ieri, ormai fuori gioco, per non dover affrontare il nemico di oggi; ecco la forma più disgustosa di prosecuzione della guerra, e al tempo stesso la neghittosità più vile e il pacifismo più mendace. »

Carl Schmitt, 1948

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...